6 maggio 2013

La tradizione degli accessori della sposa


Come sappiamo intorno alla sposa, e soprattutto intorno al suo abbigliamento, ruotano diverse credenze e dicerie, alla quale non tutte riusciamo a non credere. Un po' di superstizione dunque, anche il giorno del matrimonio. Come ad esempio l'usanza di non far vedere l'abito della sposa al futuro marito e di non dormire insieme la notte precedente alle nozze.

La tradizione vuole che la sposa indossi:
- una cosa prestata: una persona cara presterà alla fortunata un oggettino che simboleggia il forte legame che le lega anche in questo passaggio della vita. Potrebbe essere un accessorio per capelli.
- una cosa nuova: simboleggia la nuova vita che sta per iniziare. Il vestito in sé o la lingerie.
- una cosa vecchia: ovviamente questa rappresenta la vita antecedente il matrimonio affinchè la sposa non dimentichi l’importanza del passato. Anche questa volta può essere un monile o un accessorio particolare.
- una cosa regalata: l’oggetto ricorderà il bene voluto dalle persone care. La collana regalata dalla mamma, il velo oppure l’abito stesso.- una cosa blu: il colore in questo caso indica sincerità e purezza, ma su questo punto c’è anche chi dice che il blu rappresenta il colore del velo della Vergine Maria e che quindi sia doppiamente simbolico. Solitamente l’accessorio blu viene ripreso nella giarrettiera o perché no… nelle scarpe !
 

 
 
 


Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig