11 marzo 2015

La torta di mele integrale al profumo di anice

http://www.ilblogdisposamioggi.com/2015/03/torta-di-mele-integrale-anice.html

Da quanto tempo non mangiavo una bella fetta di torta di mele? Se hai troppe mele e non sai come smaltirle, questa è la soluzione migliore per "farle fuori". Ma è anche giusto non sentirci in colpa per le tre fette che mangeremo una di fila all'altra... quindi ecco la mia versione.

Cassata, cannolo siciliano, babà, sono i miei dolci preferiti. Ma ce n'è uno in assoluto che mi riporta indietro nel tempo. Quando è in forno il suo profumo è unico. Mi ricorda i pomeriggi di studio interrotti dalle gustose torte che mi preparava mia mamma. Correvo in cucina e cercavo di mangiarne una fetta appena sfornata. E ogni volta sentivo mamma "Aspetta che si raffreddi!". La torta di mele non è mai durata fino al giorno dopo se in casa c'ero io.
Ecco la mia versione fatta con l'ausilio del Kenwood Cooking Chef

Ingredienti
100 gr di zucchero di canna
200 gr di farina integrale
100 ml di latte
2 uova
2 mele verdi
50 gr di burro
una bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
un cucchiaio di Sambuca
1 fialetta di anice

Procedimento
Sbattere le uova e lo zucchero con le fruste elettriche in una terrina fino a quando si formerà una bella cremina spumosa. Unire il burro precedentemente fuso, il latte, la Sambuca e la fiala di aroma. Piano piano si unisce anche la farina e il lievito. Si conclude aggiungendo anche il pizzico di sale.
Disporre tutto nella tortiera e adagiarci le mele tagliate a fette grossolane.
Infornare a 180° per mezz'oretta.

Io poi ho guarnito la torta con una crema fatta da un uovo, 80 gr di burro e 80 gr di zucchero bianco.
Ho sfornato dopo venti minuti di cottura, ricoperto la torta con questa crema, e rimesso in forno per altri 20 minuti.

Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig