20 aprile 2016

Matrimonio civile? 5 consigli per realizzarlo al meglio

http://www.ilblogdisposamioggi.com/2016/04/matrimonio-civile-all-aperto.html

Quando si decide di sposarsi, una delle prime cose a cui si pensa è il tipo di rito scegliere, se quello civile o quello religioso. Molte volte le coppie rinunciano al rito civile perché non possono personalizzarlo come vorrebbero ma, negli ultimi tempi sono cambiate un po’di cose. Vediamole insieme!

Nel caso decidiate di sposarvi con rito civile, chiedi informazioni al comune riguardo al luogo dove verrà celebrato e se c’è possibilità di personalizzarlo con musiche, letture e rituali a cui siete più legati. Sono pochi i comuni che mettono a disposizione degli sposi location quali ville o castelli dove celebrare il rito e proseguire poi con i festeggiamenti del caso. Se ti rivolgerai da subito ad un professionista andrai sul sicuro e troverai la location perfetta.
Ecco quali sono i miei suggerimenti per rendere particolare e unica la vostra cerimonia:
  • Non rinunciare alla musica per il vostro "ingresso".
  • Indaga se tra i tuoi invitati c'è qualche amico o qualche parente che potrebbe essere felice di leggere una poesia o un brano tratto da alcune letture a voi care.
  • Il rito civile così come quello religioso può tranquillamente prevedere un programma, perciò non esitate a comporlo inserendo le letture o le poesie che gli ospiti leggeranno per voi.
  • Via libera alla lettura delle promesse: aprite il cuore l’uno verso l’altra per rendere quel momento particolarmente emozionante.
  • Se volete suggellare questa unione con qualcosa di veramente particolare, potreste prendere in considerazione uno dei tre rituali più conosciuti ovvero: la cerimonia delle candele, la cerimonia della sabbia o infine il rito celtico della legatura delle mani.



Photo Web
Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig