24 maggio 2017

[Mamme Oggi] Pannolini, tutto quello che c'è da sapere

http://www.ilblogdisposamioggi.com/2017/05/mamme-oggi-pannolini-tutto-quello-che-ce-da-sapere.html

Intendiamoci subito: quello dei pannolini è un tema serissimo.
In primo luogo, perchè costano parecchio. E poi perchè, almeno nei primi mesi di vita del bambino, occorre familiarizzarci all'incirca ogni due ore... e vi assicuro che talvolta sarà necessaria una certa abilità manuale. Se aspettate il vostro primo figlio, insomma, non prendete la faccenda sottogamba.

Io vi consiglio di non prendere esempio dalla sottoscritta e di imparare le "impostazioni di base" prima della nascita della creatura. Che all'inizio non gradirà l'operazione e vi trapanerà nelle orecchie rendendo il momento del cambio assai poco gradevole. Potete usare un bambolotto e farvi aiutare da ostetriche, nonne, zie, amiche e vicine di casa, oppure ricorrere a internet, prodigo di tutorial con titoli seducenti quali "come cambiare il pannolino", "cosa mettere nella borsa per il cambio", "come organizzare il fasciatoio" (e poi volete perdervi le istruzioni per realizzare da soli imprescindibili torte di pannolini???).
Nel giro di un mese vi verrà da sorridere, ma all'inizio è bene non farsi trovare impreparati.
Per questo stesso motivo, sempre prima della nascita del pupo (quando ancora si dorme e le decisioni sono meno impulsive), bisogna scegliere tra pannolini tradizionali e lavabili.
Qui si apre un bel dilemma perchè entrambe le soluzioni presentano vantaggi e svantaggi (minuziosamente illustrati in questa tabella comparativa).
I pannolini usa e getta sono comodissimi, ma sono estremamente inquinanti e, alla lunga, risultano molto costosi.
I pannolini lavabili sono maggiormente rispettosi dell'ambiente e della pelle del bambino e complessivamente costano meno, ma richiedono un notevole impegno per la loro manutenzione e un investimento iniziale abbastanza sostenuto. Ancora.
In commercio esistono svariate marche di pannolini tradizionali e non è sempre facile scegliere il miglior rapporto qualità/prezzo. Se volete cimentarvi in personalissimi esperimenti, segnalo le recensioni di Altroconsumo, dove ogni pannolino è stato analizzato con test di laboratorio e prove pratiche e poi opportunamente valutato.
Se invece volete saperne di più sul mondo dei lavabili consultate il sito dell'Associazione Non Solo Ciripà, dove potrete trovare, tra l'altro, un bell'elenco di letture consigliate e la mappa delle pannolinoteche in Italia (su questo tema segnalo anche il sito internet dedicato ai pannolini consapevoli, che presenta anche preziose informazioni per orientarsi nella scelta del lavabile migliore per il vostro bambino).

In ogni caso, ricordate: quando sarete diventati delle schegge nel cambio del vostro babanetto e avrete imparato ad uscire di casa senza trascinarvi appresso una valigia, bè: allora sarà arrivato il momento di cimentarsi con lo spannolinamento.
Qui si aprirà una fase importante perchè occorrerà procedere per tentativi, senza forzare le cose e osservando attentamente le reazioni di nostro figlio. L'utilizzo del vasino deve diventare un momento ben accetto e sereno. Come? Ad esempio ricorrendo a piccoli giochi e piacevoli letture.
Ve lo garantisco: con Chi me l'ha fatta in testa? e Posso guardare nel tuo pannolino? si divertono molto anche mamma e papà.
GC

www.sposamioggi.it

www.sposamioggi.it

www.sposamioggi.it

www.sposamioggi.it

www.sposamioggi.it

Photo: web
Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig