10 gennaio 2018

In quanto tempo si organizza il Matrimonio?

http://www.ilblogdisposamioggi.com/2018/03/in-quanto-tempo-si-organizza-matrimonio.html

Finora ho potuto riscontrare due tipologie di sposi: quelli che pensano che affidarsi ad una weddding planner toglie tutto il bello dell'organizzazione (e magari approfondiamo presto questo argomento) e sono convinti di poter fare tutto da soli in poco tempo - ma arrivano sclerati al mese prima delle nozze ed entrano in crisi - e quelli che invece pensano che dal momento in cui firmano il contratto con lei il matrimonio è già praticamente organizzato.
Ma quanto tempo occorre realmente per organizzare un matrimonio?

Prima di rispondere a questa domanda, ce n'è un'altra su cui mi soffermo, una di quelle che mi vengono rivolte spesso: "Quante volte occorre rivederci per poter organizzare l'intero matrimonio?"
A questa domanda non esiste risposta precisa. Dipende da che tipo di matrimonio si vuole realizzare, cosa bisogna organizzare e quanti dettagli andranno scelti. Già, perchè alla fine di scelte si tratta.
Alcuni sposi credono che affidarmi l'incarico di organizzare le loro nozze gli farà risparmiare "del tempo", così tanto tempo da dimenticarsene e da lasciare in stand by i feedback per me essenziali per proseguire con l'organizzazione e passare alla fase più "esecutiva". "Come è possibile?" tu penserai, ma è così. E' vero, con il mio aiuto tutto sarà organizzato in meno tempo rispetto a quello che ci avrebbero messo da soli, però ci sono decisioni che non prendo io, ma gli sposi, voi per appunto. Qual è allora il vero valore aggiunto? Io mi occupo di selezionare accuratamente le proposte da sottoporvi (a partire dalla location, passando attraverso la tipologia di inviti o il tipo di intrattenimento musicale più adatto al contesto), quindi agli sposi non rimane che scegliere la soluzione "A", "B" o "C". E questa selezione non è una cosa qualsiasi. E' fatta con un criterio ben preciso -che poco centra col banale criterio dettato dal prezzo-. Si tratta dell'aiuto di una professionista che è realmente in grado di consigliare su cosa/dove far ricadere la vostra scelta, che è realmente capace di trasformare delle idee astratte in preventivi, in progetti concreti e poi ancora in scenografie.
Insomma, organizzare un matrimonio non vuol dire perdere un sacco del tuo tempo a cercare sui vari motori di ricerca i fornitori migliori (che sembrano tutti uguali) o su Pinterest gli allestimenti più bizzarri e i tutorial fai-da-te. Dietro c'è molto altro. Occorre conoscerli bene questi fornitori, sapere per certo come lavorano e poi fermarsi, riflettere su ogni scelta, analizzare il bilancio delle spese e rispettare una tabella di budget, ma soprattutto farlo con le spalle rilassate, sapendo che al vostro fianco c'è un professionista pronto a risolvere eventuali problemi in situazioni di serenità e sicurezza.
Un matrimonio quindi si organizza in un "lasso di tempo indicativo", quello che serve per renderlo ben gestito e dove ogni dettaglio è stato scelto con cura. Di solito incontro gli sposi circa un anno prima delle nozze ma, se c'è sinergia e fiducia, bastano anche solo 3 mesi per realizzare ciò che hai sempre desiderato.

www.sposamioggi.it

Photo: Sposami Oggi

Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig