28 febbraio 2018

[Passione casa] Arredare con il legno


Ai giorni d'oggi arredare con il legno è diventato di tendenza, soprattutto perchè il tema della sostenibilità sta risultando sempre più forte e odierno, inoltre è considerato materiale al 100% naturale e quindi divenuto emblema delle costruzioni sostenibili.

Inutile smentirlo, ma il legno è in grado di inserirsi in ogni contesto (basta guardarsi intorno per accorgersene): riesce a ricreare un ambiente caldo ed accogliente, abbinato ad altri materiali come pietra, ferro e vetro acquisisce un carattere notevole. Le soluzioni per arredare con il legno sono tantissime: dai rivestimenti ai componenti d'arredo, dai mobili all'oggettistica.
Se siete in fase di rinnovo e state cercando spunti validi vi consiglio prima di tutto di scegliere con cura lo stile che vorreste riprodurre: orientale, moderno, shabby chic, vintage, rustico o di design con materiali di recupero...solo in questo modo saprete come utilizzare il legno in modo adatto senza cadere nell'eccesso.
Al momento quello più attuale è lo stile nordico. Soluzioni total white, o con tocchi di verde foglia e nero vernice. Il legno in questo caso la fa da padrone, tanti mobili e soluzioni in faggio e olmo con macchie di vernice bianca. Mentre i complementi d'arredo perfetti da abbinare sono "pelosi" o in metallo. Adorabile l'accostamento con l'oro.
Lo stile orientale, ad esempio, predilige l'utilizzo del legno massiccio per mobili e componenti d'arredo, solitamente con forme sinuose e in sintonia con il contesto. In questo caso il legno si presenta con colori più scuri, dal color terra al marrone.
Anche nello stile shabby chic il legno è fondamentale: sono preferibili mobili elaborati con guglie, fregi e intarsi ma con colorazioni tenui e sbiancate (i mercatini di antiquariato e i rigattieri sono ottimi posti dove poter scovare oggetti davvero unici per la tua casa!).
Per quanto riguarda il rustico e americano, il discorso è un po' più delicato in quanto non si tratta esclusivamente di finiture o arredamento, bensì della struttura stessa della casa composta in legno e pietra a vista. Anche i mobili sono particolari, specie le cucine: un insieme di pensili di legno componibili.
Ora non ti resta altro che scegliere lo stile più adatto a te e di conseguenza i componenti in legno che più si addicono alla tua abitazione e il gioco è fatto...buttati!
Se hai qualche dubbio e non sei sicura delle tue scelte rivolgiti ad un esperto (https://robellaromina.wixsite.com/arch).





Photo: WEB

Share:

Nessun commento

Posta un commento

Lascia la tua impronta :)

© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig