14 febbraio 2018

[I love food] Risotto ai funghi e anacardi


Cosa avrai "architettato" per festeggiare la giornata più dolce e romantica dell'anno?
Il modo che io preferisco per viziare e prendermi cura delle persone che amo è cucinare per loro.
Si cerca di soddisfare il loro palato, quindi si va alla ricerca di una ricettina che comprenda gli ingredienti preferiti. A volte però è anche bello non andare sempre sul sicuro - altrimenti io dovrei cucinare pizza tutti gli anni - e provare nuove alchimie.
San Valentino è il giorno perfetto per inserire nella tua cucina del wasabi o della salsa di soia se vuoi puntare all'orientale, del peperoncino o delle ostriche se vuoi puntare sull'afrodisiaco, o... funghi e anacardi per chi si "accontenta" di qualcosa di più tranquillo ma raffinato.
D'obbligo, durante la preparazione, della buona musica di sottofondo e una calice di rosé, per un momento veramente cozy.
INGREDIENTI PER 2 PERSONE
10 funghi champignon
200 g di riso vialone nano
700 ml di brodo vegetale (io uso quello granulare)
una noce di burro
1\2 cipolla bianca
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
parmigiano reggiano grattuggiato
anacardi quanto basta

PROCEDIMENTO

Porta il brodo a bollore.
Nel frattempo trita finemente la cipolla e priva i funghi della terra con un canovaccio umido poi tagliali a listarelle.
Scalda l'olio in un tegame e soffriggi la cipolla a fuoco basso.
Quando è dorata aggiungi i funghi e mescolali per qualche minuto. Non salarli altrimenti perderanno acqua.
Aggiungi il riso e fallo tostare: il chicco dovrà diventare lucido e, tenendolo tra due dita, dovrà essere caldo.
A questo punto sfuma con il vino bianco e lascia evaporare.
Inizia ad aggiungere  il brodo poco alla volta e, prima di aggiungerne ancora, aspetta che quello prima sia quasi completamente assorbito dal riso.
Indicativamente serviranno 18 minuti di cottura.
Poco prima che sia pronto, quando l'ultimo mestolo di brodo non è ancora completamente assorbito, aggiungi burro e parmigiano, spegni il fuoco e lascia riposare qualche minuto.
Trita grossolanamente gli anacardi, poi impiatta il riso e cospargilo con il trito di frutta secca.
Buon appetito!

Dorina P. di Il tovagliolo a Sinistra



Share:
© Wedding Blog Italia - Non solo Wedding | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig